CCIAA BERGAMO: VOUCHER DIGITALI I4.0 – misura A (anno 2024)

Finalità della misura è promuovere l’utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0 e in un’ottica di “doppia transizione” digitale ed ecologica.

La dotazione finanziaria complessiva è pari a € 400.000.

Potenziali beneficiari sono le MPMI con sede legale e/o operativa in provincia di Bergamo, che non abbiano ricevuto contributi su altri bandi per le medesime spese, siano attive e iscritte al Registro delle Imprese e siano in regola con il pagamento del diritto annuale alla CCIAA.

L’agevolazione è concessa sotto forma di voucher di importo massimo di € 15.000. L’entità massima non può superare il 50% delle spese ammissibili. 

Gli ambiti tecnologici dovranno riguardare almeno una tecnologia del seguente elenco 1, con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie del successivo elenco 2.

Elenco 1:

    • Robotica avanzata e collaborativa;
    • Manifattura additiva e stampa 3D;
    • Prototipazione rapida;
    • Soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
    • Interfaccia uomo-macchina;
    • Simulazione e sistemi cyber-fisici;
    • Integrazione verticale e orizzontale;
    • Internet delle cose (IoT) e delle macchine;
    • Cloud, High Performance Computing – HPC, fog e quantum computing;
    • Soluzioni di cyber security e business continuity;
    • Big data e analisi dei dati;
    • Soluzioni di filiera per l’ottimizzazione della supply chain e della value chain;
    • Soluzioni per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività aziendali e progettazione e utilizzo di tecnologie di tracciamento;
    • Intelligenza artificiale;
    • Blockchain.

Elenco 2:

    • Sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
    • Sistemi fintech;
    • Sistemi EDI, electronic data interchange;
    • Geolocalizzazione;
    • Tecnologie per l’in-store customer experience;
    • System integration applicata all’automazione dei processi;
    • Tecnologie della Next Production Revolution (NPR);
    • Programmi di digital marketing;
    • Soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica;
    • Connettività a Banda Ultralarga;
    • Sistemi di e-commerce;
    • Soluzioni tecnologiche per l’automazione del sistema produttivo e di vendita.

I progetti devono riguardare da minimo 3 a massimo 20 imprese.

Sono ammissibili, al netto di IVA, le seguenti tipologie di spesa: 

    • Consulenza e/o formazione erogata dal Responsabile Tecnico o da uno o più fornitori dei servizi. Tali spese devono rappresentare almeno il 30% dei costi ammissibili;
    • Investimento in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto nel limite massimo del 70% dei costi ammissibili. 

L’investimento minimo è di € 4.000.

Tutte le spese possono essere sostenute a partire dal 1° gennaio 2024 fino al 120° giorno successivo alla data di approvazione della graduatoria delle domande ammesse.

Le domande devono essere presentate dal 9 maggio 2024 e fino al 18 giugno 2024.

© Copyright 2023 © Sinergia srl - Via S. Francesca Saverio Cabrini, 8 - 25128 Brescia (BS) P.IVA e C.F.: 04103060986 | REA: BS - 588578 Capitale sociale: 20.000,00 €