CCIAA PORDENONE-UDINE: BANDO TRANSIZIONE ENERGETICA 2024

La misura incentiva l’avvio di percorsi per favorire la transizione energetica attraverso interventi di efficientamento energetico, introduzione di Fonti di Energia Rinnovabile e la partecipazione a Comunità Energetiche Rinnovabili. 

Potenziali beneficiari sono le PMI di tutti i settori economici con sede o unità locale destinataria dell’investimento nelle ex province di Pordenone e di Udine, ora Enti di decentramento regionale.

Sono ammesse a finanziamento due linee di intervento:

    1. Consulenze/certificazioni correlate alla realizzazione del progetto di efficientamento energetico;
    2. L’acquisto di impianti, beni e attrezzature strettamente funzionali all’efficientamento energetico dettagliatamente indicati nella relazione tecnica. 

I servizi di consulenza dovranno essere forniti da:

    • EGE – Esperti in Gestione dell’Energia – certificati a fronte della norma UNI CEI 11339 da enti accreditati;
    • Energy Manager e/o altri esperti/imprese iscritte/i al Registro delle imprese, da liberi professionisti e da lavoratori autonomi che svolgano un’attività, così come classificata secondo i codici Istat ATECO risultanti dalla visura camerale o da documentazione equipollente, coerente con le consulenze ammissibili.

L’agevolazione concedibile per ciascuna domanda consiste in un contributo a fondo perduto, in conto capitale sulle spese sostenute e ritenute ammissibili nella percentuale massima del 70% e precisamente:

    • Voucher “A” dell’importo di € 3.000,00 (al lordo delle ritenute di legge) a fronte di una spesa minima, ammissibile a finanziamento pari a € 4.285,72 IVA esclusa, regolarmente fatturata;
    • Voucher “B” dell’importo di € 5.000,00 (al lordo delle ritenute di legge) a fronte di una spesa minima, ammissibile a finanziamento pari a € 7.142,86 IVA esclusa, regolarmente fatturata;
    • Voucher “C” dell’importo di € 10.000,00 (al lordo delle ritenute di legge) a fronte di una spesa minima ammissibile a finanziamento pari a € 14.285,72, IVA esclusa, regolarmente fatturata.

Alle imprese in possesso del rating di legalità in corso di validità al momento della presentazione della domanda, verrà riconosciuta una premialità di € 250,00 concedibile nel limite del 100% delle spese ammissibili e nel rispetto dei pertinenti massimali de minimis.

Le domande possono essere trasmesse a partire dal 23/04/2024 fino al 31/05/2024 tramite PEC agli indirizzi di competenza delle Camere di Commercio, e saranno esaminate con procedura valutativa a sportello

© Copyright 2023 © Sinergia srl - Via S. Francesca Saverio Cabrini, 8 - 25128 Brescia (BS) P.IVA e C.F.: 04103060986 | REA: BS - 588578 Capitale sociale: 20.000,00 €